Era il 1894 quando, nel retrobottega del suo biscottificio a Pisticci, il Cavaliere Pasquale Vena diede vita ad una miscela di erbe dal gusto delicato ma deciso e dalle inconfondibili note floreali e agrumate: l’Amaro Lucano! Passerà ancora qualche anno perchè il pregiato liquore possa superare i confini di Pisticci e della Lucania ma l’amaro poté lasciarsi conoscere e amare in tutta Italia, raggiungendo il salotto della Reale Casa Savoia, della quale la famiglia Vena diverrà fornitrice ufficiale. Con l’arrivo della Seconda Guerra Mondiale il periodo fortunato subì una battuta d’arresto che obbligò la produzione per la mancanza delle materie prime; nonostante tutto, il liquore continuò a farsi conoscere e, con la seconda metà degli anni ’50, grazie alla dedizione e passione di Giuseppe e Leonardo Vena, il laboratorio si trasformò in una vera e propria realtà industriale arrivando a produrre 3.000 bottiglie di Amaro in un anno. Gli anni ’80 e ’90 consolidarono il successo con un’ampia campagna di comunicazione, principalmente televisiva, attraverso la quale il marchio poté consolidare la sua notorietà sulla penisola: è proprio in questo periodo che nasce il claim che, ancora oggi, rende immortale Lucano nel mondo: ‘Cosa vuoi di più dalla vita? Un Lucano!’. La passione si è tramandata nel corso delle generazioni e oggi Pasquale Vena, nipote del fondatore, lavora con la stessa determinazione che, da sempre, caratterizza la famiglia!

Visualizzazione del risultato

Carrello

0

Il carrello è vuoto.

Accedi